il giocoliere animale

 

Fabrizio comincia la giocoleria da autodidatta a 11 anni,nel 2012 entra alla scuola di circo FLIC di Torino che frequenterà per due anni.


Nel 2014 entra nella formazione professionale al Centre régional des arts du cirque de Lille-Lomme (CRAC); dove durante uno stage con Clément Dazin scopre la sua nuova ossessione: il mondo animale e i suoi rituali.


Uscirà nel 2017 con « Little Garden » il suo progetto
personale in versione numero, che sarà invitato
a presentare in numerosi festival come “la rencontre des Jonglages” nel quadro dei PFM#2 alla Cour-neuve; “Turbulentes“ di Vieux-Condé, “Le Mans fait son cirque” e al “Jet Lag Festival”di Amsterdam.
i costanti incontri col pubblico lo motivano a
continuare la sua ricerca sugli animali e la giocoleria e lo spingono a cominciare la creazione di un solo di 30 minuti. 


“Little Garden- une parade nuptiale jonglée”
la cui prima é prevista il 25 e 26 aprile 2020 al
Festival “la rencontre des jonglages” alla maison
des jonglages alla Courneuve (Paris).
Parallelamente, é il giocoliere interprete all’Opéra de Paris, nell’opèra “La Bohème”, con la regia
di Claus Guth (2017) .


fa anche parte del progetto di creazione
Runrunrun insieme a Caio SORANA